Migliori app per ricordarsi di bere
AREA 1: Benessere e Lifestyle Hunza3

Migliori app promemoria per ricordarsi di bere

Quali sono le migliori app per bere acqua? Esistono applicazioni per smartphone e tablet che indicano quanto liquido assumere. Ma non è tutto. Questi strumenti fungono da promemoria ricordandoci di assumere la giusta quantità durante la giornata, senza aspettare il bisogno della sete. In questo modo ti mantieni idratato e contribuisci al benessere psicofisico del tuo organismo.

Non solo, bevendo la giusta quantità di acqua regoli la temperatura corporea, la digestione, elimini le tossine. E questi sono solo alcuni degli effetti positivi per chi assume acqua.

Le app per bere acqua, inoltre, svolgono un altro compito importante. Quale? Abituarti a dissetarti gradualmente in un contesto quotidiano e lavorativo – spesso frenetico – che ti fa dimenticare le piccole azioni importanti.

Perché importante usare le app per bere?

La tecnologia, in questo caso ci viene in aiuto e ci spinge ad adottare uno stile di vita sano in maniera semplice ed efficace. Che ne dici di scoprire le migliori app per bere acqua disponibili su smartphone e tablet Android e iOS. Le puoi scaricare sul PlayStore di Android e su App Store di iOS. Ti ho incuriosito? Allora dai pure un’occhiata questa lista e scegli la soluzione adatta alle tue esigenze.

 

Hydro: app gratis per bere acqua (Android)

Voglio iniziare da una delle app promemoria per bere acqua compatibili con i dispositivi che usano il sistema Android. Sto parlando di Hydro.

Questo strumento ti permette di ricordare quanta acqua bere in un giorno. Hai dimenticato di assumere i tuoi sorsi? L’app ti avvisa di riprendere la tua idratazione giornaliera. I suoi suggerimenti sono costruiti in base al tuo fabbisogno reale.

Prima di utilizzarla, infatti, dovrai inserire i tuoi dati specifici: peso corporeo, altezza, genere, stile di vita, acqua consumata durante i pasti. Queste informazioni consentiranno all’applicazione di stabilire il tuo obiettivo personalizzato. E ti aiuterà a raggiungerlo ricordandoti le quantità che devi bere.

Uno degli aspetti che rende quest’app per bere acqua tra le più scaricate è la grafica intuitiva. Qui puoi consultare grafici e statistiche che registrano i progressi e ti fanno capire se ti stai muovendo nella giusta direzione. Ultimo dettaglio: Hydro è gratuita.

Per approfondire: perché bere tanta acqua per stare bene?

 

Hydro Coach: applicazione per chi fa sport

Con Hydro Coach ricordarsi di bere acqua non sarà più un problema. La sue funzioni? Sono molto simili a quelle della precedente app ma facciamo una panoramica.

Vediamo quali sono i suoi punti di forza. Questo dispositivo promemoria per bere è stato pensato soprattutto per gli sportivi: infatti potrai integrarlo con Google Fit, la soluzione di Mountain View che tiene sotto controllo l’attività fisica.

Per avviare la configurazione inserisci i tuoi dati personali: peso, genere, età. Poi, dovrai indicare i millimetri del tuo bicchiere d’acqua tipico. Al termine del processo saprai quanta acqua bere in una giornata.

Le notifiche ti segnaleranno quando assorbire liquidi e il grafico ti comunicherà il tuo andamento giornaliero, puoi specificare anche il tipo di bevanda ingerita. Quest’app per bere acqua è gratis ma ha anche una versione pro che offre funzionalità aggiuntive.

 

Un promemoria per assumere i tuoi liquidi

Tra le migliori app per bere acqua gratuite. È disponibile sia per il sistema operativo Android e iOS. Il nome di questo strumento indica il suo compito: ti dice quante volte devi dissetarti in base alle tue caratteristiche fisiche, anagrafiche e tiene in considerazione anche lo stile di vita.

Migliori app per bere acqua
Ricordati sempre di bere!

Il fine di questa soluzione: stabilire dei promemoria. Quindi, dovrai scrivere anche l’orario in cui ti svegli o vai a coricarti. In questo modo, riceverai le notifiche per idratarti solo durante il giorno. Ricorda: ogni volta che bevi acqua devi premere il pulsante a forma di bicchiere.

 

Timer iPhone per bere acqua: Acquaclock

Questa app per bere acqua gratis è stata realizzata dai creatori di Melarossa, lo strumento che permette di programmare la tua dieta personalizzata.

In più, è supervisionata della società Italiana di Scienza dell’Alimentazione. In che cosa consiste Acquaclock? Anche in questa situazione ti verrà chiesto: peso, altezza, genere, attività lavorativa, età e lo sport che pratichi.

Dovrai comunicare anche gli orari dei pasti. Risultato? L’app ti informa ogni quanto bere acqua in una giornata. Tenendo in conto perfino della città in cui vivi e le sue condizioni atmosferiche. Uno dei suoi aspetti positivi ? Non ha alcun banner pubblicitario. Senza dubbio una delle migliori app per bere acqua su iPhone.

 

Plant Nanny: puoi bere acqua divertendoti

Sembrerà di giocare a un gioco virtuale di giardinaggio. Invece, quest’app per bere acqua sfrutta l’esperienza ludica per ricordarti di mantenere il tuo corpo idratato.

Ti disseti senza annoiarti. Quando scaricherai l’applicazione (la trovi sul PlayStore di Android e su App Store di iOS) ti verrà rilasciata una guida su come usare Plant Nanny e sull’importanza di bere acqua in base al peso e all’attività sportiva che svolgi.

Dopo aver aggiunto i tuoi dati per calcolare il tuo fabbisogno d’acqua, verrai catapultato in un giardino dove vedrai la tua prima pianta da accudire. Come? Ogni volta che assumi liquidi dovrai innaffiarla per mantenerla in vita.

Detto in altre parole, al tuo bere acqua corrisponde la crescita della pianta. Mi spiego meglio: se irrighi la pianta regolarmente, allo stesso tempo stai idratando nel modo giusto il tuo organismo. Più ti ricordi di bere più guadagnerai soldi per innaffiare nuove piante. E non è tutto: puoi selezionare il vaso e la tipologia di pianta che preferisci. Questa app per bere acqua è gratis? La risposta è sì. Vai pure a cercarla.

 

A breve ci sarà anche l’App H3 per le micro-pause di idratazione

Sarà gratuita 100%. Avrà un setup di precisione, con diversi i parametri da memorizzare, come la tipologia di lavoro e di persona, attività principale e allenamenti. Inoltre abbraccerà il concetto di micro pausa fatto di bevi / respira&medita / pensa positivo.
Perché la pausa idratazione va sfruttata al meglio e per funzionare deve essere ottimizzata affinché possa esercitare tutte le sue potenzialità. Resta in ascolto, ti aggiorneremo a breve.

Per approfondire: i benefici del bere acqua nella giusta dose

 

Smartphone e app per bere la tua acqua

Prima di confrontarci nei commenti voglio lasciarti al volo un’altra app per bere acqua: WaterMinder per iOS che ti consiglia la quantità raccomandata in base al peso e al consumo. Inoltre, lo strumento monitora l’assunzione anche di altri tipi di liquidi.

Tra le sue funzioni più utili: Cronologia. Ti consente di studiare le tue abitudini e ottimizzarle. Ora lascio a te la parola. Tu quali soluzioni usi per tracciare il fabbisogno d’acqua? Non trascurare il potere curativo dell’acqua. Vedrai, il tuo stile di vita migliorerà. Allora quali sono le migliori app per idratarsi?  Ti aspetto nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *