Tutti i benefici specifici del bere acqua nella giusta dose
AREA 3: Idratazione e Salute

Tutti i benefici specifici del bere acqua nella giusta dose

Il nostro corpo è fatto di acqua

L’acqua è essenziale per la nostra sopravvivenza: i nostri organi, i nostri tessuti, le nostre cellule, tutto, nel nostro organismo, per funzionare al meglio, ha bisogno di acqua.

Per il 70% il nostro peso corporeo è condizionato dalla presenza di acqua: è evidente quindi quanto questa sia necessaria per la nostra buona salute generale.

L’acqua, per quanto considerata diciamo così “banale”, è carburante e catalizzatore perfetto e bilanciato: lubrifica le nostre articolazioni, mantiene la giusta temperatura corporea, elimina gli “sprechi”. Non c’è al mondo nessun altro alimento/bevanda che possa eguagliarne le funzioni. Sarà per questo che dell’acqua si dice di tutto di più.

Allora, nella confusione che il tanto parlare di essa ingenera, giova mettere un po’ di ordine tra le varie informazioni spese, a volte, anche inopportunamente in ogni dove.

 

Quali sono i benefici specifici del bere acqua nella giusta dose?

Sui benefici specifici che dal bere acqua nella giusta dose si possono trarre si potrebbero versare fiumi e fiumi di inchiostro. Alcuni di essi sono ben noti, altri no.

Tra serio e faceto, è bene conoscere tutta la verità, a volte sminuita, a volte mistificata.

Ma prima di far ciò, viene lecito chiedersi: giusta dose, appunto…qual è la giusta dose di acqua da bere quotidianamente? In realtà non esiste una regola generale che vada bene per tutti.

Generalmente i nutrizionisti concordano nell’indicare un consumo medio individuale di 2 litri di acqua al giorno da bere nell’arco della giornata nei giusti intervalli.

Tale quantità è contenuta in media tra i 6 e 10 bicchieri di acqua.

Il consumo, tuttavia, è chiaramente individuale ed è regolato dal bilancio idrico di ogni persona. Questo dovrebbe tenere in considerazione quei fattori chiaramente soggettivi quali l’età, il peso e l’eventuale attività fisica che si svolge durante la giornata.

I benefici del bere acqua nelle giuste dosi

 

Bere acqua aiuta a stare meglio… ma senza esagerare!

Se poi si soffre di patologie specifiche è opportuno che sia il medico ad indicare la giusta dose di acqua da bere quotidianamente, oltre alla qualità stessa da preferire in fase di acquisto.

Altra cosa importante: bere troppa acqua non trasforma il nostro organismo in una macchina perfetta, indistruttibile ed immune da malattie e malesseri e non ci rende più giovani. Questo è doveroso precisarlo, perché un consumo eccessivo di acqua, che vada cioè ben oltre le dosi indicate dagli esperti, può fare male in quanto tende a sbilanciare l’equilibrio.

Questo eccesso comporta una destabilizzazione del bilancio di sali minerali nell’organismo con controindicazioni anche importanti che possono includere: mal di testa, pressione alta con concentrazione bassa di sodio nel sangue.

Detto ciò, passiamo ai benefici. Bere acqua nella giusta dose al giorno contribuisce a purificare i reni, spesso appesantiti in date situazioni, quali, ad esempio, la gravidanza, è importante nella riduzione della ritenzione idrica, riduce il rischio di infezioni urinarie, lubrifica le articolazioni contribuendo così a mantenere una corretta umidità nelle mucose della gola, del naso e delle orecchie.

Questo è solo una piccolissima parte di ciò che accade nel nostro corpo quando beviamo, quello cioè che non possiamo constatare in maniera tangibile.

Ma c’è dell’altro che dovremmo sapere.

 

Gli idrologi e la ricerca scientifica sottolineano che i benefici derivanti dalla corretta idratazione vengono esaltati e funzionano efficacemente quando si beve “fuori pasto”. Bere durante i pasti non è corretto. Ecco perché le “micro pause di idratazione” (parte del nostro metodo H3Om Method) sono sempre collegate al fuori pasto.

 

Quali risultati tangibili si ottengono da questa buona abitudine?

Bere acqua nella giusta dose aiuta i nostri organi nello svolgimento corretto delle proprie funzioni e porta ad ottenere anche benefici tangibili, quali:

  • Aumento dell’eliminazione di sudore ed urine: bere la giusta quantità di acqua, permette all’organismo di eliminare quelle sostanze di rifiuto, le tossine appunto, contenute nelle urine e nel sudore;
  • Pelle più idrata e compatta: partiamo dal presupposto che la nostra epidermide sia composta dal 30 a 60% di acqua. Una scarsa idratazione costringerebbe il corpo a recuperare i liquidi necessari anche dalla pelle, dandole quell’aspetto visibilmente più asciutto e secco. Bere la giusta quantità di acqua aiuta invece la pelle a mantenere la giusta idratazione;
  • Tessuti e muscoli più tonici: l’acqua ha un effetto benefico anche sul nostro corpo inteso dal punto di vista muscolare. Il corretto sviluppo dei muscoli, soprattutto per tutti coloro che praticano un’attività fisica, è essenziale e l’acqua aiuta senz’altro in tutto questo, contrastando l’attività catabolica del cortisolo che viene così disgregato per produrre più energia;
  • Mantenimento del giusto peso corporeo: è ampiamente dimostrato come bere acqua nelle dosi consigliate aiuti a mantenere un peso più equilibrato. E’ un fenomeno confermato persino dal Ministero della Salute che l’acqua sia legata alla termogenesi, ovvero la produzione di calore dell’organismo. Metabolismo più veloce significa maggiore produzione di calore e maggior dispendio energetico, il che, ovviamente, aiuta parecchio a mantenere il giusto peso in maniera del tutto semplice e naturale;
  • Occhi più sani: anche gli occhi possono trarre beneficio da un consumo equilibrato di acqua. L’ammiccamento delle palpebre, che facciamo in maniera involontaria, ha proprio lo scopo di garantire una corretta idratazione dell’occhio, favorendo la produzione di lacrime. Tuttavia, forse lo dimentichiamo, è proprio l’acqua a garantire il giusto apporto idrico del nostro corpo, corpo vitreo e cornea compresi.

Sarebbero tante le domande in attesa di risposta in merito al consumo di acqua: come scegliere la migliore in commercio in base ai dati contenuti in etichetta; quale momento della giornata preferire, o, ancora, quali suggerimenti seguire per bere acqua nella giusta dose durante il giorno, visto che farlo è più difficile di quanto possa sembrare.

È propri su questi aspetti che cercheremo di soffermare la nostra attenzione nei prossimi articoli.